Geografie

Le rare giornate in cui dal ponte della Cella o, ancora meglio, dal rivale del Ronco verso la chiusa di S. Bartolo(meo), grazie al cielo terso si riescono a vedere le montagne, con il profilo inconfondibile del Sasso Simone e del Simoncello, del monte Titano a ovest e le due gobbe del monte Mauro nella vena del Gesso ad est (che non ho visto, ma mi assicurano che si vedono), fanno sembrare queste depresse bassitudini un po’ meno depresse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: