Il provocatore

Assomiglia molto al pescatore il provocatore.
Il provocatore è una figura molto interessante del nuovo modo di fare politica mediatica in rete. Sia chiaro: la provocazione è una subdola e perversa arte antica, ma assai difficile da praticare con successo. La rete oggi mette a disposizione degli strumenti che la rendono invece più facile da praticare, ma soprattutto potenzia le abili qualità del provocatore, che raramente appare e soprattutto raramente si sporca le mani. Ci sono tanti che si cimentano in questa arte, ma i più in modo maldestro e inefficace. Il provocatore veramente abile non è colui che, dopo aver lanciato il sasso nello stagno, partecipa alla discussione, ma colui che la sa scientemente e abilmente manovrare da lontano, ma soprattutto da fuori, facendola andare dove vuole lui, senza mai passare il segno e lasciando che siano gli altri ad arrabbiarsi, nella speranza, davvero subdola, se non un po’ perversa, che siano loro a fare il botto e passare il segno. E mentre li lascia scannare tra di loro, compiaciuto per l’esca e per l’amo usati, il vero abile provocatore ridacchia beffardo ed è pronto già con la nuova canna da pesca con un altro amo e un’altra esca. Ma nell’acqua a scannarsi lui non va mai. Manovra tutto a distanza e il bello è che lo fa invocando persino il silenzio degli altri, perché le sue prede possano scannarsi meglio … e abboccare. Che brutta persona che è il provocatore! Tanto brutta e perversa da diventare quasi un idolo. È un po’ come quando si è attratti da un film dell’orrore, che magari è più che altro un orrore di film, ma la curiosità, spesso più che morbosa, prevale e lo si guarda ad occhi sgranati dalla prima all’ultima scena. Brutta, veramente bruttissima persona il provocatore … ma, se fa bingo, è un artista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: